News
20
08
2018

ALLUCE VALGO: LA FISIOTERAPIA È NECESSARIA PER TORNARE A CAMMINARE BENE…VERAMENTE

CHE COS’È?

L’alluce valgo è una deformazione del piede che consiste in una deviazione dell’alluce verso le altre dita, causando il tipico rigonfiamento laterale a livello della prima testa metatarsale (detta comunemente “cipolla”).

Questa sporgenza diventa via via sempre più evidente e dolorosa.

QUALI SONO I SINTOMI?

Il principale sintomo è il dolore percepito nella parte interna del piede a livello della sporgenza ossea. Questo dolore si accentua nel momento in cui si indossano le scarpe e si cammina, quando cioè la sporgenza va a sfregare contro la scarpa stessa. Se il problema non viene risolto il dolore può estendersi ben presto anche alle altre dita. (Metatarsalgia)

Oltre al dolore si assiste ad un progressivo cambiamento dell’appoggio del piede durante la camminata, fatto che porta nel tempo a problematiche al ginocchio, all’anca o alla schiena.

L’alluce valgo porta inevitabilmente con il suo progredire a deformazioni che coinvolgono anche le altre dita (dita a martello) 

QUALI SONO LE CAUSE?

La causa principale che porta all’alluce valgo è l’utilizzo di calzature non idonee, in primis le scarpe con il tacco. Non a caso i soggetti principalmente colpiti sono le donne in età adulta. Alterazioni della morfologia del piede possono contribuire all’insorgenza dell’allulce valgo (tipico esempio in un piede cavo).

La problematica può manifestarsi anche nei bambini e nei giovani che presentano un’importante debolezza della muscolatura della pianta del piede.

COSA PUO’ AIUTARTI?

L’alluce valgo può essere definitivamente corretto solo tramite intervento chirurgico e successiva riabilitazione. L’uso di plantari, tutori  e calzature comode va solamente a tentare di rallentare il peggioramento della situazione.

COSA PUO’ AIUTARTI DI PIÚ?

La riabilitazione dopo l’intervento è la tappa fondamentale per risolvere definitivamente il problema. È infatti necessario recuperare la sensibilità della pianta del piede e dell’alluce, rinforzare i muscoli che danno stabilità al piede e soprattutto riprendere a camminare nel modo corretto, che significa recuperare il giusto appoggio plantare, evitando quindi che nel tempo insorgano problematiche a livello di ginocchia anche o schiena dipendenti da un appoggio totalmente sbagliato.

Il nostro team riabilitativo ti aiuterà a lasciarti definitivamente alle spalle il problema!

 

Ti aspettiamo in SpazioMedica per valutare al meglio la tua situazione!

 

Chiamaci per sapere come possiamo aiutarti

Telefono: 0444-760133

Mail: info@spaziomedica.it

 

Seguici anche su Facebook: SpazioMedica

 

 

 

 

Tags per questo post