fbpx

Riabilitazione post traumatica

Racchiude una serie di esercizi finalizzati al recupero della zona infortunata.

Il ruolo del fisioterapista è quello di permettere al paziente una migliore e più veloce ripresa funzionale della propria attività quotidiana, lavorativa e sportiva, attraverso un programma di esercizi, terapie strumentali e tecniche specifiche .

 

Un trauma , soprattutto quando particolarmente intenso, provoca nel nostro corpo delle alterazioni più o meno evidenti.

 

In seguito ad una contusione al ginocchio, ad esempio, il dolore e l’eventuale gonfiore dei giorni successivi ci impediranno di muoverci nel pieno delle nostre potenzialità; il nostro corpo poi adotta un atteggiamento di protezione che consiste nell’irrigidimento delle componenti muscolari vicine alla zona colpita.

 

Spesso e volentieri inoltre anche un trauma apparentemente innocuo può coinvolgere fino anche a lesionare strutture articolari come tendini, legamenti e capsula.

Per ripristinare la piena efficienza fisica è fondamentale un percorso riabilitativo personalizzato basato sul superamento del dolore e sul recupero di:

  • Mobilità articolare
  • Tono muscolare
  • Propriocezione

 

Nel seguente video vedremo il caso di Simone che ha subito un infortunio sul lavoro che gli ha causato la lesione del tendine estensore del terzo dito e frattura composta alla base del quarto metacarpo.

 

In seguito alla riabilitazione specifica per la mano, abbiamo trattato il paziente per il recupero della muscolatura di tutto il braccio.
Nel video vediamo un esercizio svolto con Kineo per rinforzare ed elasticizzare allo stesso tempo io muscolo tricipite, attraverso la differenziazione tra il carico concentrico ed eccentrico.

Hai subito un infortunio?

Vuoi risolvere il tuo problema definitivamente? 

Vuoi saperne di più?

Fissa un appuntamento gratuito per definire il percorso più adatto per te